BENVENUTO NEL SITO AMATORIALE DI COLLEZIONISMO SU RENATO ZERO
Artista, cantante, musicista, autore, interprete, arrangiatore, attore, ballerino, performer, produttore, talent-scout: questi sono solo alcuni dei tanti aggettivi a cui ricorrere per cercare di descrivere il “fenomeno” Renato Zero, una delle figure di spicco nel panorama della musica italiana, forte di un ininterrotto (o quasi) successo ormai quarantennale. La sua avventura artistica comincia in età adolescenziale, verso la metà degli anni 60, come cantante in un complesso giovanile di covers dell’epoca, per proseguire, con alterne fortune, tra tv e teatro, fino a raggiungere nella seconda metà degli anni 70 la definitiva consacrazione discografica e di pubblico, grazie ad un look decisamente alternativo per quegli anni e ad un repertorio musicale di presa immediata unito a tematiche mai banali. Dopo un breve periodo d’oblio e di crisi artistica nella seconda metà degli anni 80, riparte, è proprio il caso di dirlo, da zero. Con un tour nei piccoli locali e nelle discoteche, riconquista ad uno ad uno il suo pubblico proseguendo ed alternandosi negli anni successivi fra studi di registrazione e tour con un successo sempre in crescendo. Grazie all'innato talento, alla capacità di rinnovarsi ed al suo innegabile carisma, ritorna prepotentemente alla ribalta nel Sanremo 1991 rimanendo saldamente sulla cresta dell'onda, pubblicando una strepitosa serie di album inediti ed incassando fino ad oggi una serie infinita di sold out fra palazzetti dello sport, teatri prestigiosi e stadi. Per niente incline al pettegolezzo e contrario a qualsiasi "avvicinamento" della politica all'arte, il messaggio artistico rivolto a fans e detrattori è molto chiaro.........

ERO, SONO, SARO' RENATO ZERO...... LA FAVOLA CONTINUA !


image


BIOGRAFIA - PRODUZIONE - ARCHIVIO
Un dettagliato identikit dedicato al cantautore romano ti condurrà alla scoperta di una delle collezioni più complete con tutto il materiale discografico fino ad oggi pubblicato, da "Non basta sai" a "ZeroSettanta", ma non solo... Tutti i testi delle canzoni, materiale raro e tante curiosità.


Il SITO NON UFFICIALE senza scopo di lucro, è interamente dedicato a Renato Zero, da sempre, uno degli artisti italiani più collezionati e seguiti. Lui ha alimentato questa tendenza e accontentato gli ammiratori "sorcini" con una produzione sterminata, costellata di rarità ed edizioni speciali. Nel sito "Zerocollector" troverai una grande panoramica sulla sua attività artistica e ti sorprenderà scoprire le numerose partecipazioni, collaborazioni, duetti, produzioni e progetti a cui ha preso parte.





DISCOGRAFIA ILLUSTRATA

Data di uscita 13 Maggio 2009
DISCOGRAFIA ILLUSTRATA
Renato Zero è da sempre uno degli artisti italiani più collezionati. Lui ha alimentato questa tendenza e accontentato gli ammiratori con una produzione sterminata, costellata di rarità ed edizioni speciali. Sorprende inoltre scoprire la disponibilità di Zero verso i suoi colleghi: sono infatti numerose le partecipazioni e le collaborazioni.Un’ampia selezione iconografica, tratta dalle 3000 immagini preparate per questo libro di 320 pagine. La più grande panoramica realizzata sull’opera dell’artista che in tanti seguono dalla metà degli anni Settanta: le sue mille verità stilistiche, i suoi mutamenti scenici e il suo eclettismo artistico, il suo essere con grande e coerente perseveranza Renato Zero.

CHI E' RENATO ZERO?
Quanti Renato Zero ci sono? E qual è quello vero? Il ragazzo magro con i capelli lunghi che giovanissimo agitava le scene del Piper di Roma? L’istrione che nel 1973, al Teatro Centrale, registra il suo primo album? L’artista un po’ decadente e circense di Trapezio e de Il carrozzone? L'ambiguo imbonitore televisivo di Fantastico 3 oppure il raffinato cantautore di Cercami? In realtà dentro questi personaggi c'è sempre Renato Fiacchini, romano classe 1950, che con la sua caparbietà, unita ad un innato talento, ha saputo costruire una lunga carriera, difficilmente eguagliabile, che dura tutt'oggi e possiamo senz'altro affermare che sono i dischi, specchio fedele del suo percorso artistico, i migliori testimoni dei suoi cambiamenti, delle sue molteplici incarnazioni. Ascoltare le sue canzoni, conduce all'inevitabile risposta: di Renato Zero ce n'è uno solo, unico e inimitabile!


Il SITO E' IN COSTANTE AGGIORNAMENTO. IL MATERIALE ESPOSTO NON E' IN VENDITA!